Stampa

Constatato che molte imprese stanno sospendendo l'attività per un periodo di due, tre o quattro settimane - anche se escluse dal campo di applicazione del DCPM - vista la situazione "di emergenza" molti imprenditori hanno deciso di sospendere comunque, per un breve periodo, la propria impresa/attività. 

Si segnala, pertanto, che è stata inserita da lunedì 16 marzo sul portale IMPRESAINUNGIORNO, una nuova operazione (all'interno di SCELTA OPERAZIONI - Avvio, gestione, cessazione attività) di "Sospensione breve dell'attività (massimo 30 giorni)" valida per qualunque attività economica, avente come Ente destinatario il solo SUAP Comunale: in questo modo le attività / imprese non saranno costrette a comunicare questa notizia anche alla Camera di Commercio (che è marginalmente interessata a ricevere notizie di sospensioni di attività per due o tre settimane) esentandole dal pagamento di diritti di segreteria e, per le imprese individuali, anche di imposte di bollo.