Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Per maggiori informazioni visita la pagina sull'Utilizzo dei cookies   in questo sito. Chiudi la finestra per accettare l'uso dei cookie.

Il Ministero dello sviluppo economico ha chiarito, con circolare n. 331498 del 10/9/2018, che il decreto 25 novembre 2016, n. 222 non impone ai titolari di autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande di munirsi di un nuovo titolo autorizzatorio qualora intendendano installare apparecchi automatici da gioco.

La SCIA di somministrazione alimenti e bevande, infatti, vale anche come autorizzazione ai sensi dell’art.86 comma 1 e 2 del TULPS. Per il comma 3 dello stesso articolo, invece gli esercenti dovranno munirsi di idonea autorizzazione.